Contattaci !

Iscriviti alla mailing list !

- Home -

- Mappa -

- Eventi -

- Aziende Servizi & Shopping -

- Utilità -

 

 

   

Cerchi qualcosa ? 

Recanati


Clicca la foto per vedere l' album fotografico

E' una città che ha due aspetti, la prima è quella legata al culto di Leopardi, l'altra al mondo imprenditoriale . Legato agli articoli di plastica, l'illuminazione, l'artigianato che porta il nome di Recanati nel mondo.   Il paese ha un percorso urbanistico interessante che conduce a palazzi nobiliari, chiese antiche e addirittura un teatro " Il Persiani " dedicato al musicista recanatese dell'800.
Manifestazioni musicali tra cui il "Premio Città di Recanati" manifestazione a livello nazionale, letture di
poesie , antiquariato completano una proposta interessante per scoprire Recanati.

La storia

E' stata l'acqua con i due fiumi Musone e Potenza a dare il via nel territorio di Recanati allo sviluppo e
alla civilizzazione.   Quando in età preromana vi arrivarono i Piceni, già esistevano nuclei abitativi più
antichi.   La città si è costituita alla fine del XII secolo quando i signori di tre alture ( Monte Volpino,
Monte San Vito, Monte Morello ) decisero di unirsi.
Agli inizi della lotta per le investiture, Recanati appoggiò Federico II e ne ebbe in cambio la licenza di
costruire un porto tra le foci dell' Aspio e del Potenza.   Si alleò dapprima con i ghibellini,
successivamente si schierò dalla parte dei vescovi e del Papa e ricevette il diritto di chiamarsi città e
battere moneta.  Costruita sul crinale di un colle, fu protetta da una cerchia robusta di mura, fatta rinforzare da Francesco Sforza.   Nel 1798 fu occupata da Napoleone e annessa al Regno Italico nel 1808.   Ritornata allo Stato della Chiesa dopo il Congresso di Vienna, fu conquistata nel 1860 dall'esercito piemontese ed entrò a far parte del nuovissimo Regno D' Italia.

Le sezioni:

Arte e cultura     Strutture ricettive     Ristorazione e divertimenti    
Sport e tempo libero     Utilità

Counter

 

 

Noi consigliamo:






-- Copyright © 2002 EQ srl --